Attività per i soci

Gli scavi del Circo Massimo

  • 8 Settembre 2019
  • durata: 1h30
  • appuntamento: Piazza di Porta Capena
  • ora: 11:00
  • sesterzi: 10.00
Condividi:
Prossime uscite
Registrati o autenticati per partecipare alle attività.

Visita agli scavi del Circo Massimo con ingresso alle gallerie degli spalti, alle latrine e alla torre della Moletta.

Il Circo Massimo è un monumento grandioso: 600 metri di lunghezza e 140 di larghezza, subendo nel corso dei secoli ha vissuto innumerevoli trasformazioni.

In antichità il Circo Massimo ha ospitato, dall'età regia, manifestazioni pubbliche di ogni genere: competizioni ippiche, cacce con animali esotici, rappresentazioni teatrali, esecuzioni pubbliche, ma anche processioni religiose e trionfali.
A metà del 1500 l’area venne attraversata dell'acqua Mariana, Un canale idrico fatto costruire da Sisto V, al fine di installare delle mole per la macina all'interno della città.

Quindi proprio nel Circo Massimo,si realizzarono coltivazioni agricole e mulini, diventando proprietà privata della famiglia Frangipane. Successivamente divenne il cimitero degli Ebrei per poi ospitare, a partire dal XIX secolo, gli impianti del Gazometro, magazzini, manifatture, imprese artigianali e abitazioni.

Nel percorso di visita si potrà accedere alle gallerie che un tempo conducevano alle gradinate della cavea (i senatori al piano terra e la plebe al piano superiore). Nelle gallerie, che si potranno percorrere per un tratto di circa 100 metri ciascuna, si potranno osservare anche i resti delle latrine antiche. Si proseguirà sulla strada basolata esterna ritrovata durante gli scavi, in cui spicca una grande vasca-abbeveratoio in lastre di travertino. Qui è possibile visitare anche alcune stanze che venivano utilizzate come botteghe (tabernae) per soddisfare le necessità del numeroso pubblico dei giochi: locande, negozi per la vendita di generi alimentari, magazzini, lupanari, lavanderie, ma anche uffici di cambiavalute necessari per assecondare il giro di scommesse sulle corse dei cavalli. Nella zona centrale dell’emiciclo sono visibili le basi dell’Arco di Tito, uno dei più grandi archi trionfali di Roma, a lui dedicato in occasione della vittoria giudaica. Da non perdere.

Siti Visitati:
Torre MolettaTorre MolettaTorre MolettaTorre MolettaTorre MolettaTorre Moletta

Altri Tour

News